spaziatore

Domande frequenti

spaziatore
A che ora devo assumere Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli e/o ProVision?

Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli e/o ProVision Pierpaoli vanno sempre assunti la sera all'ora di dormire tra le 22.00 e le 00.00. È auspicabile cercare di essere regolari. Qualora ci si dovesse coricare dopo le 00.00, consigliamo di assumere comunque la Melatonina Zinco-Selenio e/o ProVision nell’intervallo 22.00 - 00.00 (ad es. alle 23.00).

Quando posso iniziare ad assumere la Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli?

In tutte le condizioni di aumento del fabbisogno fisiologico di Melatonina e nelle quali si desideri contribuire al normale svolgimento delle funzioni dell’organismo, migliorare il suo benessere e compensare un’effettiva carenza di Melatonina, sostenendo in tal modo l’equilibrio e la sincronizzazione dei ritmi circadiani fisiologici.

 

Ricerche dimostrano che numerosi fattori di interferenza esterni sopprimono la produzione endogena della Melatonina, coinvolta nel mantenimento del normale funzionamento di molteplici funzioni ormonali, metaboliche ed immunitarie. Il moderno stile di vita (esposizione serale e notturna alla luce artificiale e delle apparecchiature elettroniche, ritmi di vita sregolati e alterati, stress, alimentazione non bilanciata) provoca una riduzione del livello di Melatonina e può comportare alterazione dei nostri ritmi circadiani.

 

Per questo motivo l’integrazione con adeguata formulazione di Melatonina può essere di grande beneficio.

Esistono effetti collaterali dannosi o pericolosi della Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli?

L’utilizzo di Melatonina ai dosaggi raccomandati è sicuro. L'assunzione di Melatonina è generalmente ben tollerata e priva di particolari effetti collaterali. Non sono stati attribuiti effetti collaterali dannosi o pericolosi nei 20 anni durante i quali decine di milioni di persone hanno assunto Melatonina.

 

Numerose pubblicazioni scientifiche e studi confermano la sicurezza e gli effetti benefici della Melatonina. La letteratura medico-scientifica comprova la buona tolleranza della Melatonina, anche a dosi elevate, con solo lievi effetti avversi equiparabili (simili) per tipologia e frequenza al placebo.

 

La Melatonina è praticamente priva di controindicazioni e di effetti indesiderati clinicamente rilevanti quando viene assunta secondo le indicazioni.

La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli crea dipendenza?

La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli non crea dipendenza o assuefazione.
Interrompendo la somministrazione di Melatonina esogena, la ghiandola pineale riprende a sintetizzare la molecola endogena in quantità fisiologiche.

Si può somministrare Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli ai bambini?

In assenza di disturbi specifici bambini e adolescenti sani, con uno stile di vita che non pregiudichi i ritmi circadiani biologici (sonno-veglia) di solito non presentano carenza della produzione endogena di Melatonina e quindi salvo diversa valutazione specialistica non hanno bisogno di integrazione con la Melatonina.

Come faccio a valutare gli effetti benefici della Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli?

La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli contribuisce a ridurre il tempo richiesto per addormentarsi, può contribuire a migliorare la qualità del sonno, e di conseguenza la qualità della vita.


Per prima cosa consigliamo di fare una valutazione soggettiva delle proprie condizioni fisiche e psicofisiche: effetto sulla qualità del sonno (non necessariamente la durata) sulla vitalità, sull’umore, ecc..


Inoltre possiamo consigliare di fare un controllo generale (check-up) del sangue prima di iniziare ad assumere la Melatonina Zinco-Selenio e un controllo di nuovo dopo 6 mesi o un anno. In assenza di malattie, consigliamo di misurare sempre FT3, FT4, TSH, Prolattina e Testosterone.

In che modo Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli mi aiuta a dormire?

La Melatonina è una sostanza naturale rilasciata principalmente dalla ghiandola pineale durante la notte. Svolge quindi il compito di regolazione del ciclo sonno-veglia (con il buio infatti l’epifisi produce più melatonina, con la luce, al contrario, la produzione diminuisce e quindi l’organismo si prepara a stare sveglio). In un certo senso la Melatonina segnala all’organismo che “è notte”, e induce il segnale che viene interpretato dall’organismo come imminente riposo notturno. Il cervello utilizza il picco melatonico notturno come una sorta di segnale per informare l'organismo che è buio e che è pertanto giunto il momento di dormire e riposarsi. Il picco melatonico permette al cervello di riconoscere l’integrazione di Melatonina, attivando così segnali per favorire il sonno. In tal modo un’appropriata formulazione di Melatonina facilita la sensazione di sonnolenza e la capacità di indurre e mantenere il sonno.


La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli contribuisce alla riduzione del tempo richiesto per prendere sonno.
Per quanto concerne specificamente il sonno, l'azione ristoratrice del sonno non dipende dalla sua durata, ma dalla sua qualità. Un sonno normale e ristoratore è caratterizzato da una fase non REM (con stadio del sonno profondo) e dalla fase REM. Nel periodo del sonno più profondo, il nostro organismo si rigenera (la temperatura corporea si abbassa, il metabolismo rallenta, la pressione sanguigna diminuisce, l’ormone della crescita aumenta così che le cellule possono dedicarsi ad autoripararsi e moltiplicarsi). Se il sonno è disturbato da molti fattori la fase del sonno profondo non avviene e anche i movimenti REM scompaiono e la persona manifesta sintomi di stress e di nervosismo.

 

La durata ottimale del sonno è una condizione individuale e variabile da persona a persona. Ciò che è importante è la qualità del sonno piuttosto che la quantità che varia secondo le esigenze individuali. Comunque il fabbisogno di sonno diminuisce con l'età. Soprattutto la fase profonda del sonno inizia a diminuire dopo i 25 anni. A 35 – 40 anni l'uomo trascorre meno del 5% della durata del sonno notturno nella fase profonda. E' noto che tutti gli ormoni seguono una tipica ciclicità e variazione quantitativa nel corso della 24 ore, che viene alterata da molti fattori come lo stress, lo stato ansioso, le malattie, il jet-lag ed altri. La Melatonina, mediante la sua azione sulla Ghiandola Pineale che regola la produzione ciclica degli ormoni del nostro organismo, svolge un ruolo importante nella regolazione dei cicli circadiani e ritmi sonno-veglia.

La Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli fa effetto da subito?

Può anche capitare che nelle persone anziane e nella moltitudine di persone con ritmi biologici dissestati da uno stile di vita innaturale condotto per molti anni, bisogna attendere settimane prima che la Ghiandola Pineale riesca a risincronizzare il cervello ai ritmi naturali fisiologici. Quindi si deve pazientare, ed evitare caffè ed alcolici alla sera, dormire nel buio completo e non mangiare di notte.
Comunque nella grande maggioranza dei casi l’effetto benefico dell’assunzione di Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli si ottiene entro 21 giorni dall’inizio dell’assunzione.

Posso assumere Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli insieme all'alcol?

I dati clinici indicano che l'alcol inibisce la funzione della Ghiandola Pineale e quindi la secrezione endogena di melatonina. Raccomandiamo di non assumere Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli con alcol perché riduce l'azione fisiologica di Melatonina sul sonno.

Perché Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli a volte ha un odore particolare?

A volte può capitare che le compresse di Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli presentino un odore caratteristico. Ciò è dovuto all'eccipiente naturale e biodisponibile utilizzato nella sua formulazione. Infatti può succedere che un lotto di materia prima ricevuto dal fornitore presenti un odore più intenso degli altri, ma questo non influisce in nessun modo sulle caratteristiche fisico-chimiche del Prodotto.

Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli contiene ingredienti di derivazione animale?

Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli non contiene ingredienti di origine animale.

Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli contiene glutine o lattosio?

Melatonina Zinco-Selenio Pierpaoli è un Prodotto senza glutine né lattosio.

spaziatore
spaziatore
tastiera computer per contatti
Per qualsiasi informazione inerente ai prodotti sviluppati secondo le indicazioni del prof. Pierpaoli, potete scrivere a: prodotti@pierpaoli.ch
spaziatore

Produciamo integratori, prodotti farmaceutici e cosmetici, realizzati secondo le indicazioni del dr. Walter Pierpaoli.